DRINKY

Foody Farm, dopo aver creato un menu fuori dagli schemi tradizionali nell’ambito del food, ha rivisitato la sua offerta anche nel campo del vino e, più in generale, del drink.

Soprattutto questi sono presentati in maniera davvero originale. I cocktail, dai più classici a quelli più di tendenza, sono disponibili anche in orari diversi da quelli canonici del pranzo e della cena. Al momento dell’aperitivo, sono perfetti se accompagnati da una mezza porzione di Street Food, da scegliere nell’apposita lista. A tarda notte, per il cocktail che conclude la cena o la serata passata fra amici. Con un’innovativa formula i drink, alcuni anche analcolici, sono disponibili in più versioni per accontentare anche i più esigenti.

La vera rivoluzione del drink è rappresentata da Farmology, un “concept nel concept, ma sono sicuramente degne di attenzione anche le versioni superiori, che, realizzate con materie prime di qualità sempre maggiore, spaziano dalle categorie Special, alla Sperior, fino alla Superior+, che rappresentano i Top di gamma.

La scelta dei vini è davvero eccellente: rossi, bianchi, bollicine italiane e prestigiosi champagne consentono al cliente di compiere un percorso che spazia dai vini più noti ed amati, molti disponibili anche al bicchiere e in due formati Medium e Large, fino a vere rarità.

Anche per chi ama la birra, Foody Farm ha selezionato famose marche italiane che offrono prodotti artigianali, alcuni anche alla spina.

COCKTAIL LIST
Parte uno
foody-farm-farmology-logo

Foody Farm completa la sua Drink (R)evolution e, nella competizione che ormai da tempo esiste tra la scuola del Flair e quella della Mixology, propone una terza Way of Drinking. Si chiama Farmology, l’alternativa ai due diversi modi di preparare i drink. Un innovativo processo che ha richiesto molti mesi per la sua messa a punto.
Pre Miscelazione – Gli ingredienti vengono precedentemente mixati e dosati, secondo gli standard internazionali.
Glass Aging – Il pre mix del cocktail viene conservato in frigo per un affinamento in vetro, breve ma intenso, che esalta al massimo il sapore del drink.
Ice Action – Il cocktail pre miscelato viene servito a una temperatura tra i 3° e i 6°, a seconda della preparazione; così il sapore resta pieno e deciso perché il ghiaccio rimane intatto più a lungo.
Presentazione – Il drink viene servito in una preziosa bottiglietta dal gusto vintage, con il bicchiere che contiene il ghiaccio ed eventuali guarnizioni.
Con Farmology la ricerca  del “Cocktail perfetto”, ammesso che esista, ha probabilmente fatto un importante passo verso il futuro.

COCKTAIL LIST
Parte due

COCKTAIL SPECIAL, SUPERIOR, SUPERIOR+

COCKTAIL SPECIAL, SUPERIOR, SUPERIOR+

Special, Superior e Superior+ sono le classi che indicano i cocktail che vengono realizzati “on demand” per rispondere ai desideri degli ospiti che vogliono qualcosa in più , anche solo perché innamorati di un particolare liquore.
Le formule di preparazione sono le stesse, indicate dall’IBA la nota associazione internazionale dei Bartender, mentre gli ingredienti aumentano di qualità in maniera esponenziale.
Suddivisi per famiglie di appartenenza, dai Senza tempo, ai Contemporanei, fino agli attualissimi e brillanti Sparkling, non mancano nemmeno alcune possibilità di scelta fra gli analcolici o una selezione di estratti di frutta e verdura.
Seguendo questo percorso, è possibile trasformare un classico Spritz in un drink “gourmet”, se realizzato con uno champagne prestigioso.

VINO

VINO

La lista è molto ricca e consente di spaziare dai vini più “easy”, come i casual, perfetti per ogni occasione, fino ai gioielli della Cantina privata: grandi annate ed etichette davvero prestigiose. Alcuni vini sono proposti al bicchiere ed è possibile scegliere tra due formati. Per chi non ama accontentarsi, l’offerta è resa ancor più esclusiva dai vini Premiati, che hanno ricevuto riconoscimenti da parte delle più note Guide specializzate, nazionali ed estere. Bollicine italiane e Champagne, rappresentati da etichette prestigiose, sono in pole position, visti i trend del mercato, che vedono il prosecco italiano come il vino più venduto al mondo.

BIRRE

BIRRE

“Un panino, una birra e poi…” così recita il verso di un evergreen della canzone italiana. È piacevole, per chi ama questa bevanda a base di cereali fermentati, abbinarla a un hamburger o ad un qualunque piatto street.

Chiara, rossa, scura, ma non solo. Da qualche tempo quest’antica bevanda offre davvero ampie possibilità di scelta a livello di gusto: morbida, corposa, tostata, fruttata, sono solo alcune delle caratteristiche delle birre, rigorosamente artigianali e italiane che Foody Farm offre agli appassionati sia in bottiglia che, nei formati medium o large, alla spina.

Copyright All Rights Reserved © 2017 PB s.r.l. – P.IVA 01900760479 – PrivacyCookie – Foody Farm è un marchio di proprietà

Copyright All Rights Reserved © 2017 PB s.r.l. – P.IVA 01900760479 – PrivacyCookie – Foody Farm è un marchio di proprietà